domenica 10 marzo 2013

Primavera dove sei?

Un giorno ti succede che quel posto non ti da più le emozioni di un tempo e trovi mille scuse per non andarci: l'inverno, il freddo, il poco tempo, l'abitudine della compagnia che non c'è. E rimandi al giorno dopo.
  O forse sono proprio quelle emozioni che non vuoi rivivere, quei ricordi che ti riportano indietro e che non vuoi affrontare.
Se questo angolo di mondo potesse parlare, racconterebbe di cielo, di sole, di risate e di lacrime. Di speranze, di preghiere recitate sottovoce, di incontri e di scontri 
Qui raccolgo i miei pensieri,  e la musica che ascolto in cuffia è solo un sottofondo che non mi distoglie da essi, anzi molte volte li amplifica rendendo il tutto più intenso.
 
 Mi piace ascoltare il rumore dei miei passi, seguire il ritmo del respiro, e assecondare i battiti del mio cuore
 Oggi  ritornando qui dopo un bel po' di tempo, ho osservato tutti i cambiamenti della natura e mi sono accorta che anche lei come me
 è risentita del freddo, della pioggia e della nebbia di questi mesi
...insomma stenta a ripartire
Anche lei come me ha voglia di sole e di calore

Primavera ....ma quando arrivi?

 

5 commenti:

Lieta ha detto...

Tristi riflessioni... sarà che questo tempo deprime e ammanta la fantasia di malinconia...sarà che abbiamo desiderio di sole,di calore,di nuove gemme e nuovi slanci...
aspettiamo fiduciose,vedrai che arriverà!
Buona settimana
Lieta

Danila ha detto...

vedo che, come le lucertole, sei uscita al primo tepore !

debby♥ ha detto...

Basta inverno!!! Ma quanto dura ancora??
Se passi nel mio blog, c'è un premio che ti aspetta!! =)
A presto.

Diana ha detto...

Ciao ..nel mio blog c'è una sorpresa per te! Vai a curiosare!

Zonzo Lando ha detto...

Manca tanto anche a me!! Non vedo l'ora che arrivi quella vera, quella fiorita, quella delle passeggiate all'aria aperta :-) Bacioni cara